Spett. Azienda

sono trascorsi diversi mesi dal fatidico 24 Maggio 2018, scadenza ultima per mettersi in regola con il GDPR. Da allora, non si fa che parlare di altro, ma il problema fondamentale è che mentre da una parte esistono svariate offerte di software e consulenza, dall’altra non c’è stata una corretta informazione agli imprenditori nel fargli capire dove devono porre la propria attenzione quando firmano un incarico.

E’ un nuovo business ? Bene, tecnici informatici, avvocati, commercialisti, vari consulenti si sono buttati a capofitto, giustificando la loro preparazione e competenza con un INUTILE certificazione pagata fior di quattrini, ma come detto dal Garante: COMPLETAMENTE INUTILE.

Purtroppo il GDPR non è fatto solo di scartoffie, ma parte da una consapevolezza che deve avere l’imprenditore del rischio che incorre con la  propria azienda nel trattare i dati.

Questo vuol dire analisi dei processi, cambiamento dei processi se necessario, analisi dei rischi e poi …… scartoffie.

La notra proposta è completa: qualunque azienda o imprenditore tu sia, analizziamo i tuoi processi, facciamo la PIA (analisi del rischio) e poi facciamo anche le scartoffie con e senza l’aiuto del software.

Rispondi a queste poche domande, e riceverai un preventivo per la redazione del GDPR e per la consulenza sui tuoi processi aziendali che trattano i dati e la loro criticità, per essere “compliant” e a norma.

Ricordati che i dati che ci fornirai, saranno utilizzati esclusivamente per l’invio del preventivo, e se non verrà accettato entro 30 giorni, gli stessi verranno cestinati e mai utilizzati per attività di marleting o cedute a terzi. Comunque ti invitiamo a leggere la nostra politica sulla privacy.



esprime il consenso al trattamento per finalita' di cui all'art 3 lettere a) dell'informativa sulla privacy.

prima di confermare ti invitiamo a leggere la nostra politica sulla Privacy