fonte iPhoneItalia

Dopo lo scandalo sulle batterie, con relative ammissione di colpe da parte di Apple per il rallentamento dei dispositivi, cerchiamo di capire se è possibile stabilire se un iPhone è lento a causa della batteria danneggiata.

Ormai la bolla è scoppiata e Apple sta attualmente subendo un danno per il modo in cui ha rallentato alcuni vecchi iPhone – agendo direttamente sulla frequenza del processore – nel tentativo di preservare le batterie da spegnimenti improvvisi.

Anche se le ragioni che hanno spinto Apple a compiere questa operazione possano risultare sensate, non ha comunque impedito la nascita di una forte pressione mediatica che ha letteralmente fatto perdere la testa a tantissime persone: c’è di positivo che grazie alla pressione che la casa di Cupertino ha ricevuto dai media, adesso è possibile sostituire le batterie ad un prezzo scontatissimo (se non sapete come fare potete consultare il nostro articolo).

Inoltre, Apple ha dichiarato che quest’anno aggiungerà una funzionalità software che dirà al proprietario del dispositivo quando la batteria è danneggiata.

Come riportato da RedmondPie, possiamo provare ad anticipare questa funzionalità? Certo, ci basterà eseguire il download di un’app dall’App Store per effettuare un confronto tra la velocità con cui il tuo iPhone è in esecuzione e la velocità con cui sappiamo che la CPU funziona quando la batteria non è danneggiata. Vediamo come.

  1. Rechiamoci sull’App Store e cerchiamo l’app Lirum Device Info Lite. È disponibile come download gratuito, in quanto versione lite.
  2. Avviamo l’app,  selezioniamo l’icona menù in alto a sinistra, e selezioniamo la voce che dice: This Device.
  3. Infine, nella schermata che si aprirà, selezioniamo la voce: CPU.
  4.  Effettuando uno scroll verso il basso, possiamo notare due parametri: CPU Actual Clock e CPU Maximum Clock; il primo indica la velocità del processore nel momento in cui state eseguendo l’app, mentre il secondo la velocità massima (di default) della vostra CPU quando la batteria non è danneggiata.
  5. Se la CPU Actual Clock ha un valore differente (più basso, ovviamente) rispetto a CPU Maximum Clock, allora è molto probabile che la CPU sia stata limitata per problemi sulla batteria; a questo punto, potreste richiedere la sostituzione della batteria del vostro iPhone in un centro Apple.

Ci teniamo a precisare, che la procedura sopra riportata non è ufficiale e non proviene da Apple: è un mero test teorico attuabile sui vostri iPhone in attesa dell’aggiornamento di iOS, per capire se la CPU del vostro dispositivo è stata rallentata o no. Provate l’app e fateci sapere nei commenti quali sono i vostri risultati; nel mio caso, con un iPhone 6 con meno di un anno di vita, il risultato è che la CPU non ha subito limitazioni.