Nuovo Western DIgital HC530 / 14TB

Western Digital, ecco l’Ultrastar DC HC530 da 14 terabyte.

Western Digital ha introdotto l’Ultrastar DC HC530, un hard disk da ben 14 terabyte per il settore enterprise che si basa sulla tecnologia di registrazione magnetica più in voga, la ben nota perpendicular magnetic recording (PMR), a cui l’azienda ha abbinato testine di lettura TDMR (two-dimensional magnetic recording) per assicurare prestazioni di lettura costanti.

Leggi Articolo

Privacy: quali controlli e sanzioni con il GDPR? Parla la Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza spiega quali controlli e quali sanzioni verranno applicate per far rispettare il GDPR, il nuovo regolamento europeo sulla privacy.

Privacy, sanzioni e controlli con il GDPR: a spiegare come saranno le nuove ispezioni è Marco Menegazzo, comandante del Nucleo Speciale Privacy della Guardia di Finanza intervenuto durante il Privacy Day Forum del 25 maggio 2018.

Leggi articolo

In condominio nomine privacy da fare

L’amministratore di condominio non è «nominato» automaticamente responsabile del trattamento.

Dal 25 maggio verrà applicato il Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali n. 2016/679, conosciuto anche come Gdpr. Secondo la nuova normativa, come era per il codice della privacy, l’amministratore di condominio potrà essere nominato responsabile del trattamento, ma con contratto.

Ci si chiede cosa succeda dal 25 maggio qualora l’Amministratore non venisse nominato responsabile del trattamento: come potrà trattare…

Leggi articolo

Intervista al Garante della Privacy

Garante Privacy UE: “GDPR, ragionevolezza con chi dimostra di avere iniziato un percorso”

Il nuovo regolamento Ue sulla protezione dei dati (Gdpr) entra in vigore venerdì prossimo, 25 maggio. E non ci sono possibilità di proroghe. Lo dice Giovanni Buttarelli, il Garante europeo della protezione dei dati, in una intervista esclusiva a ItaliaOggi: “Non sono possibili slittamenti o proroghe, né su iniziativa dei garanti dei singoli paesi, né del legislatore nazionale. Dal mattino del 26 maggio ci saranno linee di giusta severità con quelli che magari non erano in regola neppure con i vecchi ordinamenti. Ci sarà invece ragionevolezza con chi dimostra di avere iniziato un percorso.

Leggi Articolo